Chi siamo

Vivere Scienze Politiche è un'associazione studentesca che opera nelle facoltà di Scienze Politiche e di Scienze dell'Amministrazione dell'Università degli Studi di Palermo. Ormai da oltre dieci anni garantiamo la nostra rappresentaza verso gli studenti e il nostro supporto didattico tramite l'informazione fisica e digitale, corsi di preparazione agli esami e seminari aggiuntivi per ampliare le possibilità didattiche della nostra università verso argomenti attuali e importanti.

STAFF

Referenti L-36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Roberto Barone

1 Anno Scienze Politiche

Referente

Lorena Onorato

1 Anno Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Referente

Agata Scibetta

1 Anno Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Staff Comunicazioni

Sarah Morana

1 Anno Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Staff Comunicazioni

Alessio Amico

2 Anno Scienze Politiche

Consigliere Corso di Studi

Salvatore Scariano

2 Anno Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Vicepresidente

Sara Barone

2 Anno Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Caporedattrice UPO e Referente Erasmus+

Giovanni Pata

2 Anno Scienze Politiche

Referente

Referenti L-16 – Scienze dell’amministrazione, dell’organizzazione e consulenza del lavoro

Manuel Mendola

1 Anno Scienze dell'amministrazione

Consigliere Corso di Studi

Dario Campanella

1 Anno Scienze dell'amministrazione

Referente

Ilenia Mini'

2 Anno Scienze dell'amministrazione

Consigliere Corso di Studi

Referenti LM63

Emanuele Porrovecchio

Consigliere Corso di Studi

Davide Vinci

Presidente Onorario

About Us

Vivere Scienze Politiche” nasce come punto di riferimento per tutti coloro che vogliono “vivere” appieno la vita universitaria e condividere la propria esperienza con gli altri, in un contesto associativo che resta apolitico ed apartitico ma sempre aperto a tutte le proposte volte a migliorare la qualità della vita accademica e formare lo studente non solo dal punto di vista universitario ma, soprattutto, da quello umano!

“Lo facciamo per poter dire: dato che non c’è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto.”

Padre Puglisi